Green Island, urlare ai bambini fa male, come bisogna rimproverarli.Da sempre essere genitori è il mestiere più difficile del mondo.
La verità però è che diventa tutto più complicato quando arriva il momento di rimproverare i propri figli.
Lo sa perfettamente Green Island, il parco giochi per bambini più divertente di Roma, che da anni accoglie le famiglie di tutta la capitale.

Magari per il genitore il modo più giusto per educare il proprio figlio è quello usare forme di rimprovero aggressive e imperative come urla, sculacciate e così via nel momento dell’errore.
Tuttavia, questo tipo di rimproveri generano una pesante conseguenza: quella di rendere i bambini più insicuri e aggressivi, causando piccoli danni che si rifletteranno poi nella loro vita da adulti.

Del resto, i pedagogisti da sempre sostengono i danni causati da queste forme di rimprovero, che spesso sono indice di un genitore che ha perso le staffe piuttosto che di una volontà educativa.
D’altronde questo però non significa che i bambini non abbiano bisogno di una guida, ne che non ci voglia fermezza. Anzi, ai più piccoli servono entrambe le cose.

Quindi urlare ai bambini fa male. Ma come bisogna rimproverarli?
Un approccio razionale, calmo e orientato al dialogo invece che alla paura è il metodo migliore.

Un buon rimprovero verso i propri figli deve seguire “ la regola delle 3C ”, quindi deve possedere tre qualità: Calma, Coerenza e Costruttività.

In questa regola sono racchiusi diversi consigli: non urlare o perdere il controllo, trasmettere solo messaggi che siano coerenti con l’esempio che si vuole dare, fornire la giusta strada percorribile come alternativa al comportamento che viene rimproverato.

Questa regola delle 3C nasce dall’applicazione degli studi sulla leadership: i bambini hanno bisogno di una guida che ispiri fiducia, dunque che sia coerente e non perda la calma.
Con questo metodo potrete abbandonare le urla senza rinunciare all’efficacia educativa di un rimprovero con fermezza.

Ovviamente bisogna fare qualche precisazione: se ogni tanto vi scappa un urlo questo non significa che voi siete dei cattivi genitori, piuttosto questa è una sfida da prendere con voi stessi per crescere e fare sempre meglio.

La regola universale per essere genitori felici è proprio quella di vivere quest’esperienza con entusiasmo, senza rimorso.


Photo Gallery

Green Island è il Parco Giochi dove approdare per trascorrere un week end all’insegna del gioco e del divertimento. Un’oasi incantata da vivere e condividere in allegria con tutta la famiglia. Un mondo di gonfiabili e attrazioni per giocare, arrampicarsi, saltare, correre, tuffarsi tra scivoli morbidi e soffici...

Leggi tutto

Scopri la speciale isola incantata del Green Island, proprio a un passo da Roma, dove approdare per una giornata di gioco; una realtà unica dedicata ad ogni fascia di età con attrazioni colorate e coinvolgenti. Preparati a vivere l’esperienza di una giornata all’insegna del divertimento per tutta la famiglia.

Leggi tutto

Virtual Tour

Il Green Island ha il piacere di accogliere tutti gli utenti che desiderano scoprire il Parco Giochi e i Suoi Spazi nel Green Tour Virtuale; una panoramica a 360 gradi per un viaggio alla scoperta dei percorsi virtuali in grado di far vivere  in anteprima la sensazione di essere realmente presenti, e creare un piacevole...

 
Leggi tutto


Facebook Green IslandTwitter Green IslandGoogle Plus Green IslandYoutube Green Island

Management by Creare e Comunicare | Coding by Digitest

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni